baba al rum
Stampa
5 da 3 voti

Baba al rhum

Il baba al rhum è un dolce lievitato naturalmente, originario della Polonia dal nome babka ponczowa, poi cambiato dai francesi in baba.
Preparazione1 h
Cottura20 min
Tempo totale1 h 20 min
Portata: Dolce
Cucina: Italiana
Keyword: Baba
Portate: 4 persone
Calorie: 260kcal
Autore: Anna

Ingredienti

  • 250 g farina manitoba
  • 75 g burro ammorbidito
  • 5 uova
  • 25 g zucchero
  • 25 g lievito di birra
  • 5 g sale
  • 1 l acqua
  • 1 buccia di limone
  • 400 g zucchero
  • rhum q.b.

Procedimento

  • Mettete nell'impastatrice la farina, lo zucchero, il burro a pezzetti, il sale e il lievito di birra sbriciolato. Avviate le fruste e miscelate il tutto. Aggiungete le uova uno alla volta (solo quando il precedente è stato assorbito). La pasta deve risultare elastica e rimanere attaccata alle fruste. Impastate fino a che la pasta non risulti gommosa. Fate lievitare la pasta nella ciotola stessa sino a che non raggiunga il bordo.
  • Trasferite l'impasto in uno stampo grande, o negli appositi stampini e fate crescere di nuovo fino a raggiungere i bordi.
  • Infornate in forno caldo a 180°C per circa 20 minuti.
  • Nel frattempo preparare la bagna: Scaldate l'acqua, lo zucchero, la buccia di limone e il rhum (la quantità dipende dai gusti) fino a far sciogliere lo zucchero. Togliete la buccia del limone.
  • Mettete il babà su una gratella e poggiatela su una teglia o un recipiente grande. Praticate dei fori con uno stuzzicadenti sulla superfice del babà e cominciate a bagnare il dolce.
  • Lasciate sgocciolare il babà sulla grata per qualche ora.
  • Servite il babà aggiungendo ancora altra bagna al rhum (che sarà stata tenuto da parte) se necessario.