Mousse di pesche
Stampa

Mousse di pesche

Ecco la ricetta per una mousse di pesche facile da preparare in casa!
Preparazione5 min
Cottura10 min
Tempo totale15 min
Portata: Dessert
Cucina: Italiana
Keyword: Mousse
Portate: 4 persone
Calorie: 225kcal
Autore: Anna

Ingredienti

  • 700 gr di pesche
  • 200 ml di panna fresca
  • 100 g di zucchero a velo
  • 4 cucchiai di liquore rhum o succo di frutta
  • biscotti savoiardi q.b.

Procedimento

  • Lavate e sbucciate le pesche, poi tagliatele a cubetti e mettetele in un tegame, unite lo zucchero a velo e due cucchiai di rhum (se preparate la mousse per i più piccoli potete sostituire il rhum con del succo di frutta).
  • Ponete il tegame con le pesche sul fuoco e lasciate cuocere a fiamma bassa per circa dieci minuti, mescolando con un cucchiaio di legno; a cottura ultimata, versate il composto nel frullatore e frullate fino ad ottenere un composto omogeneo. Versate la polpa di pesche in una ciotola e lasciate raffreddare.
  • Versate la panna in un contenitore ben freddo, aggiungete due cucchiaini di zucchero a velo e montate, fino a ottenere un composto spumoso (non troppo sodo).
  • Incorporate la panna al composto di pesche e mescolate con un mestolo, con movimenti delicati dal basso verso l'alto, rendendo tutto omogeneo.
  • Se non volete utilizzare la panna montata, sostituitela con gli albumi (che devono essere freschissimi) montati a neve ferma.
  • Preparate una bagna per dolci con dell'acqua, il rhum e dello zucchero mescolati insieme.
  • Tagliate i biscotti savoiardi nella misura delle vostre coppette, inzuppateli nella bagna al rum e sistemateli lungo il bordo delle ciotole.
  • Versate la mousse di pesche nelle coppette e decorate a piacere con una fetta di pesca o con dei riccioli di cioccolato, oppure seguendo la vostra fantasia.
  • Conservate in frigorifero per almeno tre ore, oppure in freezer per circa un'ora.
  • La mousse di pesche è un fresco dolce al cucchiaio da gustare nelle calde sere d'estate in famiglia o con amici
  • Ricordatevi di preparare la vostra mousse in anticipo e tenerla in frigo pronta per essere gustata.