Tra le ricette della cucina regionale della Campania, troviamo quella della insalata caprese.

Una leggera Insalata CapreseLa insalata caprese è un piatto che molto spesso viene preparato come antipasto veloce, e che va bene anche come fresco e leggero secondo piatto.

L’origine di questa ricetta è sicuramente attribuita alla cucina napoletana ed il suo nome deriva dall’isola di Capri, per la provenienza degli ingredienti utilizzati originariamente, come ad esempio il pomodoro della varietà detta fiascone e la treccia di mozzarella fiordilatte.

Gli ingredienti per preparare la insalata Caprese sono pochi, pomodoro e mozzarella di bufala campana tagliati a fette, il tutto condito con olio, sale e basilico.

Un piatto molto gustoso, e come dicevamo leggero e fresco allo stesso tempo, particolarmente adatto alla stagione estiva. Insomma, la caprese di pomodori e mozzarella è senza dubbio la regina indiscussa tra le insalate estive.

Passiamo a vedere ora la sua preparazione:

Una leggera Insalata Caprese

Tra le ricette della cucina regionale della Campania, troviamo quella della insalata caprese.
Preparazione 5 minuti
Cottura 1 minute
Tempo totale 6 minuti
Porzioni 2 persone
Calorie 180 kcal
Autore Anna

Ingredienti

  • 5 pomodori ramati maturi
  • 2 mozzarelle di bufala
  • basilico fresco q.b.
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • sale q.b.

Procedimento

  1. Scegliete dei pomodori di buona qualità e ben sodi, lavateli e asciugateli, quindi tagliateli a fettine sottili, in senso orizzontale.
  2. Tagliate anche le mozzarelle di bufala, precedentemente sgocciolate, a fette dello stesso spessore.
  3. Passate ora alla composizione del piatto: disponete le fettine di pomodoro e le fette di mozzarella nei piatti, alternandole.
  4. Pulite e asciugate il basilico fresco. Aggiungete qualche foglia al vostro piatto, regolate di sale e infine condite con un filo di olio extravergine di oliva italiano, spremuto a freddo.
  5. E se volte un tocco ancora più originale per la vostra insalata, seguite questi consigli:
  6. Una variante di questa ricetta è quella di aggiungere a piacere, oltre al basilico una manciata di origano sbriciolato.
  7. Altra variante, in questo caso esotica, è quella di aggiungere ai pomodori e alla mozzarella qualche fettina di avocado e una manciata di pinoli tostati.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *