Ravioli di semola con Melanzane Pomodorini e Basilico

Ravioli Di Semola Con Melanzane Pomodorini E Basilico

Oggi vi propongo una ricetta per la pasta fresca: i ravioli di semola con melanzane pomodorini e basilico. Una pasta fresca, che viene stesa in una sfoglia sottile per accogliere un ripieno davvero saporito!

All’interno di questi piccoli scrigni metteremo una farcia ricca di gusto composta da melanzane e pangrattato.

Per condire i ravioli di semola abbiamo scelto dei semplici pomodorini datterini saltati con un rametto di basilico, ma ovviamente voi potrete dare sfogo alla fantasia e condirli come meglio preferite!

Ingredienti
per il ripieno:
2-3 melanzane medie
2 spicchi aglio
3 cucchiai olio extravergine di oliva
3 cucchiai pangrattato
q.b. sale
q.b. pepe

per la pasta:
500 g semola rimacinata di grano duro
250 g acqua a temperatura ambiente
5 g sale
q.b. curcuma o zafferano (facoltativi)

per il sugo:
1 kg pomodori datterini
10 foglie di basilico
2 cucchiai olio extravergine di oliva
1 spicchio aglio
q.b. sale

Procedimento:
Per il ripieno tagliate le melanzane a piccoli cubetti e cuocetele in padella dopo aver fatto scaldare gli spicchi d’aglio in un filo d’olio. Regolate di sale a inizio cottura con una presa generosa di sale e fatele cuocere a fuoco medio, mescolando spesso, finché non saranno diventate morbide e dorate.

Alla fine conditele con qualche macinata di pepe e frullatele con un frullatore a immersione. Una volta ottenuto un composto liscio e omogeneo, aggiungete 3 cucchiai di pangrattato per addensarlo. Mescolate e tenete da parte.

Per il sugo: in una padella fate scaldare l’olio con lo spicchio d’aglio e aggiungete poi i pomodorini tagliati a metà. Salateli e fateli saltare a fuoco medio-alto per 5-10 minuti, mescolando frequentemente, finché non diventeranno morbidi e non si creerà un po’ di sugo sul fondo. A questo punto spegnete la fiamma e aggiungete le foglie di basilico.

Per la pasta: in una ciotola capiente versate la semola e il sale. A piacere potete unire anche un pizzico di curcuma o di zafferano per colorarla. Aggiungete l’acqua e impastate energicamente per 5 minuti circa su una spianatoia. La parte che deve lavorare è il fondo del palmo della mano: usate il vostro peso per appoggiarvi sulla mano e spingere avanti l’impasto per farlo scorrere sulla spianatoia. Avvolgete il panetto con la pellicola trasparente e fate riposare a temperatura ambiente per circa un’ora.

Per preparare i ravioli frazionate l’impasto in diverse parti, circa 6 o 7, per aiutarvi durante la stesura, oppure usate una macchina per la pasta, o stendete l’impasto con un mattarello se non ne avete una, e poi tagliatelo a mano. Lo spessore ideale della sfoglia per i ravioli è circa 0,5 millimetri. Tagliate l’impasto in tanti quadrati di 6×6 cm, ma potete farli della grandezza che preferite.

Versate un cucchiaino di ripieno su un quadrato di impasto, bagnate i bordi con poca acqua e chiudete con un altro quadrato, esercitando una leggera pressione sui bordi per sigillare. Continuate fino a terminare pasta e ripieno.

Cuocete i ravioli in abbondante acqua bollente salata per 3-4 minuti. Conditeli con il sugo di pomodorini preparato in precedenza. Serviteli caldi, e se volete decorate i piatti con qualche foglia di basilico.

Ravioli di semola con Melanzane Pomodorini e Basilico

Per condire il piatto abbiamo scelto dei semplici pomodorini datterini saltati con un rametto di basilico, ma ovviamente voi potrete dare sfogo alla fantasia e condirli come meglio preferite!
Preparazione40 min
Cottura15 min
Tempo totale55 min
Portata: Primo piatto
Cucina: Italiana
Keyword: ravioli di semola
Portate: 4 persone
Calorie: 360kcal
Autore: Anna

Ingredienti

per il ripieno:

  • 2 melanzane medie
  • 2 spicchi aglio
  • 3 cucchiai olio extravergine di oliva
  • 3 cucchiai pangrattato
  • q.b. sale
  • q.b. pepe

per la pasta:

  • 500 g semola rimacinata di grano duro
  • 250 g acqua a temperatura ambiente
  • 5 g sale
  • q.b. curcuma o zafferano (facoltativi)

per il sugo:

  • 1 kg pomodori datterini
  • 10 foglie di basilico
  • 2 cucchiai olio extravergine di oliva
  • 1 spicchio aglio
  • q.b. sale

Procedimento

  • Per il ripieno tagliate le melanzane a piccoli cubetti e cuocetele in padella dopo aver fatto scaldare gli spicchi d'aglio in un filo d'olio.
  • Regolate di sale a inizio cottura con una presa generosa di sale e fatele cuocere a fuoco medio, mescolando spesso, finché non saranno diventate morbide e dorate.
  • Alla fine conditele con qualche macinata di pepe e frullatele con un frullatore a immersione. Una volta ottenuto un composto liscio e omogeneo, aggiungete 3 cucchiai di pangrattato per addensarlo. Mescolate e tenete da parte.
  • Per il sugo: in una padella fate scaldare l'olio con lo spicchio d'aglio e aggiungete poi i pomodorini tagliati a metà.
  • Salateli e fateli saltare a fuoco medio-alto per 5-10 minuti, mescolando frequentemente, finché non diventeranno morbidi e non si creerà un po' di sugo sul fondo. A questo punto spegnete la fiamma e aggiungete le foglie di basilico.
  • Per la pasta: in una ciotola capiente versate la semola e il sale. A piacere potete unire anche un pizzico di curcuma o di zafferano per colorarla.
  • Aggiungete l'acqua e impastate energicamente per 5 minuti circa su una spianatoia. La parte che deve lavorare è il fondo del palmo della mano: usate il vostro peso per appoggiarvi sulla mano e spingere avanti l'impasto per farlo scorrere sulla spianatoia.
  • Avvolgete il panetto con la pellicola trasparente e fate riposare a temperatura ambiente per circa un'ora.
  • Per preparare i ravioli frazionate l'impasto in diverse parti, circa 6 o 7, per aiutarvi durante la stesura, oppure usate una macchina per la pasta, o stendete l'impasto con un mattarello se non ne avete una, e poi tagliatelo a mano. Lo spessore ideale della sfoglia per i ravioli è circa 0,5 millimetri. Tagliate l'impasto in tanti quadrati di 6x6 cm, ma potete farli della grandezza che preferite.
  • Versate un cucchiaino di ripieno su un quadrato di impasto, bagnate i bordi con poca acqua e chiudete con un altro quadrato, esercitando una leggera pressione sui bordi per sigillare. Continuate fino a terminare pasta e ripieno.
  • Cuocete i ravioli in abbondante acqua bollente salata per 3-4 minuti. Conditeli con il sugo di pomodorini preparato in precedenza. Serviteli caldi, e se volete decorate i piatti con qualche foglia di basilico.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Valuta questa ricetta