Pupazzi di Neve con la mozzarella. Antipasto di Natale


Questi meravigliosi pupazzi di neve sono fatti interamente di soffice mozzarella. Una simpatica e gustosa sorpresa per rallegrare la nostra tavola di Natale. Sono tante le idee carine, come questi pupazzi di neve, da mettere in pratica per dare quel tocco in più ai nostri pranzi delle feste.

Continuiamo a proporvi nuovi suggerimenti per allietare la prossima festa di Natale, con la preparazione di questi stuzzichini divertenti e creativi.

Pupazzi di Neve con la mozzarella. Antipasto di Natale

Una bella tavola non è completa senza decorazioni, quindi perché non approfittarne per realizzare facilmente con le nostre mani quelle che si possono mangiare?

E i nostri ospiti apprezzeranno sicuramente questi snack, non solo per la loro bontà, ma anche perché donano un aspetto allegro alla festa e sono in tema con il Natale.

Questi simpaticissimi pupazzi di neve, realizzati con delle comuni mozzarelle e pochissimi altri ingredienti, riusciranno a stupire i vostri amici e parenti, che si divertiranno prima ad ammirare e poi a divorare questi gustosi antipasti.

L’idea per realizzarli non è mia, ma questi pupazzi hanno qualcosa di diverso. Perché sono comunque originali. Infatti, al posto delle uova sode, ho utilizzato delle pratiche mozzarelle in due formati diversi: quella classica nella misura standard e quelle piccole, nel formato bocconcini di mozzarella.

E il risultato è davvero molto realistico, perché come sappiamo le mozzarelle hanno una superfice meno liscia dell’uovo sodo, quindi fanno sembrare più veri i nostri simpatici pupazzi di neve.

La loro preparazione è molto facile e anche veloce, non c’è niente da cuocere! Bastano appunto delle mozzarelle, una carota, alcuni grani di pepe nero interi e un ciuffo di prezzemolo fresco (oppure, se li avete disponibili, potete utilizzare i ciuffi stessi delle carote). Tutti ingredienti che teniamo sempre in casa, o comunque di facile reperibilità in qualsiasi negozio di generi alimentari.

Provate anche voi a farli per il prossimo Natale e godetevi questi divertenti antipasti!

Ingredienti:
4 mozzarelle
4 bocconcini di mozzarella
1 carota
1 fetta di prosciutto crudo
grani di pepe nero q.b.
4 stuzzicadenti
1 ciuffo di prezzemolo fresco

Preparazione:
Mettete le mozzarelle e i bocconcini a sgocciolare in un colapasta, per fargli perdere tutto il liquido in eccesso.

Lavate, pelate la carota ed eliminate le estremità. Tagliate la carota in modo da ottenere 8 fette rotonde spesse circa mezzo centimetro. Poi rifilatene 4, con un coltellino affilato, in modo da avere un diametro più piccolo.

Tagliate una fetta della parte inferiore delle mozzarelle grandi. Infilate uno stuzzicadenti al centro della mozzarella, lasciandone metà fuori.

Prendete un bocconcino e infilzatelo nella parte dello stuzzicadenti che fuoriesce, per formare la testa del pupazzo. Lasciate scoperta la punta dello stecchino.

A questo punto infilzate il disco di carota più grande e sopra per completare infilate il disco più piccolo, che formeranno il cappello (nascondete completamente lo stuzzicadenti).

Praticate due piccoli fori nella testa del pupazzo e infilateci i grani di pepe, che formeranno gli occhi.

Tagliate un piccolo bastoncino di carota, affilatelo in punta e sistematelo al posto del naso.

Come per gli occhi, praticate dei fori sulla pancia del pupazzo e infilatevi tre grani di pepe, come i bottoni di una camicia.

Tagliate a listarelle la fetta di prosciutto crudo e avvolgetene una sul collo, come fosse una sciarpa.

Infine, inserite un rametto di prezzemolo, o un ciuffetto di carota, sul lato del pupazzo di neve per la scopa.

Pupazzi di Neve con la mozzarella. Antipasto di Natale

Che belli i pupazzi di neve fatti di mozzarella. Una simpatica e gustosa sorpresa per rallegrare la nostra tavola di Natale.
Preparazione10 min
Cottura1 min
Tempo totale11 min
Portata: Antipasto
Cucina: Italiana
Keyword: Pupazzi
Portate: 4 persone
Calorie: 290kcal
Autore: Anna

Ingredienti

  • 4 mozzarelle
  • 4 bocconcini di mozzarella
  • 1 carota
  • 1 fetta prosciutto crudo
  • grani di pepe nero q.b.
  • 4 stuzzicadenti
  • 1 ciuffo prezzemolo

Procedimento

  • Mettete le mozzarelle e i bocconcini a sgocciolare in un colapasta, per fargli perdere tutto il liquido in eccesso.
  • Lavate, pelate la carota ed eliminate le estremità. Tagliate la carota in modo da ottenere 8 fette rotonde spesse circa mezzo centimetro. Poi rifilatene 4, con un coltellino affilato, in modo da avere un diametro più piccolo.
  • Tagliate una fetta della parte inferiore delle mozzarelle grandi.
  • Infilate uno stuzzicadenti al centro della mozzarella, lasciandone metà fuori.
  • Prendete un bocconcino e infilzatelo nella parte dello stuzzicadenti che fuoriesce, per formare la testa del pupazzo. Lasciate scoperta la punta dello stecchino.
  • A questo punto infilzate il disco di carota più grande e sopra per completare infilate il disco più piccolo, che formeranno il cappello (nascondete completamente lo stuzzicadenti).
  • Praticate due piccoli fori nella testa del pupazzo e infilateci i grani di pepe, che formeranno gli occhi.
  • Tagliate un piccolo bastoncino di carota, affilatelo in punta e sistematelo al posto del naso.
  • Come per gli occhi, praticate dei fori sulla pancia del pupazzo e infilatevi tre grani di pepe, come i bottoni di una camicia.
  • Tagliate a listarelle la fetta di prosciutto crudo e avvolgetene una sul collo, come fosse una sciarpa.
  • Infine, inserite un rametto di prezzemolo, o un ciuffetto di carota, sul lato del pupazzo di neve per la scopa.
  • Tutto qui. Buone feste!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *