Come preparare dei Tramezzini molto gustosi

Finger food, antipasto o spuntino sono i momenti ideali per consumare i classici tramezzini, realizzabili in tanti modi diversi, facili da preparare e molto gustosi.

Preparare i TramezziniComunemente chiamati anche sandwiches, i tramezzini sono dei semplici panini triangolari preparati con due fette di pancarré, spesso senza crosta, farcite da salumi, formaggio, maionese, verdure o tanti altri tipi di ingredienti.

Consultando il sito wikipedia scopriamo che “la paternità del tramezzino si deve al Caffè Mulassano di Piazza Castello a Torino che, nel 1925, inventò questa versione italiana del suo parente inglese.

Tutt’oggi il locale offre ai suoi clienti più di quaranta combinazioni di tramezzino.

La parola tramezzino fu inventata da Gabriele D’Annunzio che la creò per sostituire la parola inglese sandwich.”Dopo la dovuta citazione “culturale” passiamo a vedere come si prepara la ricetta, che metteremo nel cestino del prossimo picnic:

Preparare i Tramezzini
Preparazione
20 min
Cottura
1 min
Tempo totale
21 min
 
Finger food, antipasto o spuntino sono i momenti ideali per consumare i classici tramezzini, realizzabili in tanti modi diversi, facili da preparare e molto gustosi.
Porzioni: 4 persone
Calorie: 230 kcal
Autore: Anna
Ingredienti
  • fette di pane per tramezzino q.b.
  • 500 g maionese
  • 2 scatole tonno
  • 1 barattolo sott'aceti
  • 3 pomodori
  • 3 uova sode
  • 100 g di prosciutto cotto in fette
  • lattuga q.b.
Procedimento
  1. Prendete le fette di pancarrè e sistematele su un vassoio.
  2. In una ciotola capiente mescolate metà della maionese con il tonno e farcite il primo strato delle fette.
  3. Disponetevi sopra la lattuga (lavata e tagliata in precedenza) e il prosciutto cotto.
  4. Coprite con un'altra fetta di pancarrè.
  5. A parte mescolate la maionese rimasta con le verdure sott'aceto o sott'olio, ben sgocciolate e farcite il tramezzino. Aggiungete i pomodori lavati e tagliati a fette e le uova sode sbriciolate.

  6. Chiudete e avvolgeteli nella pellicola trasparente per alimenti; metteteli a riposare in frigorifero fino al momento di consumarli.

  7. Prima di servire i tramezzini potete tagliarli a triangolo, più o meno grandi in base alla quantità di pezzi che volete ottenere, ad esempio per un buffet.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *