La ricetta per preparare i pomodori secchi sott’olio è molto semplice.

Pomodori secchi sott'olioi pomodori secchi sott’olio sono una conserva molto popolare nelle regioni  meridionali d’Italia, fatta da essiccazione lenta, al sole o in forno, con il pomodoro che perde la sua acqua e acquista piano piano molto più sapore.

I pomodori secchi sott’olio si preparano alla fine dell’estate e conservati bene si possono consumare per tutto il periodo invernale.

Sono un ottimo antipasto leggero e genuino, da gustare ad esempio con delle fette di pane casereccio, o per insaporire un primo piatto o ancora per arricchire con un gusto più deciso diverse altre preparazioni.

Pomodori secchi sott’olio

I pomodori secchi sott'olio si preparano alla fine dell'estate e conservati bene si possono consumare per tutto il periodo invernale.
Preparazione 10 minuti
Cottura 8 minuti
Tempo totale 18 minuti
Porzioni 8 persone
Calorie 257 kcal
Autore Anna

Ingredienti

  • 2 kg pomodori tipo san marzano
  • olio extravergine d'oliva q.b.
  • zucchero q.b.
  • sale q.b.

Procedimento

  1. Pulite e tagliate i pomodori a metà nel senso della lunghezza.
  2. Disponeteli ordinatamente su una teglia ricoperta da carta da forno e cospargeteli con un pizzico di sale, lo zucchero e un filo d'olio d'oliva.
  3. Metteteli nel forno statico a 120 gradi per circa 8-10 ore.
  4. Di tanto in tanto controllate la cottura e togliete dal forno quelli che sono già pronti.
  5. Una volta secchi toglieteli dal forno e lasciateli raffreddare su una gratella.
  6. Nel frattempo sterilizzate i vasetti e i coperchi e lasciateli asciugare per bene su un canovaccio pulito.
  7. Invasate i pomodori secchi sistemandoli a strati, aggiungete un po' d'olio e pressateli un poco, proseguite con gli strati e infine ricopriteli completamente d'olio, chiudete bene con il coperchio e conservate in un luogo fresco e al riparo dalla luce.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *