Polpettone di pollo con verdurine

Polpettone Di Pollo Con Verdurine
Il polpettone di pollo è un classico piatto della cucina tradizionale italiana, una ricetta che abitualmente si prepara la domenica, o nelle occasioni in cui tutta la famiglia si ritrova insieme.

Esistono diversi modi di cucinare il polpettone, con carni bianche o di vitello, molto gradito da grandi e piccini, e per comodità si preferisce accompagnarlo con un contorno di patate al forno aromatizzate al rosmarino. In questa versione ho scelto la carne di pollo, quindi è anche più leggero e perfetto anche come pietanza di tutti i giorni.

Per arricchire di gusto il polpettone al forno ho aggiunto delle verdurine in modo da ottenere un secondo piatto a base di pollo, molto saporito e facile da realizzare.

Consiglio: se volete cuocere il polpettone assieme alle patate è meglio infornare le patate almeno 20 minuti prima, e unire solo dopo il polpettone, in modo da ottenere una cottura omogenea.

Ingredienti:
500 g petto di pollo macinato
2 uova
100 g prosciutto cotto macinato
100 g pane raffermo
120 g carote lessate
100 g fagiolini lessati
80 g formaggio parmigiano o grana grattugiato
latte q.b.
olio extravergine di oliva q.b.
1 cucchiaino di curry
sale e pepe q.b.
pangrattato

Preparazione del polpettone di pollo:

Lavate e pelate le carote, lessatele assieme ai fagiolini in acqua bollente, poi tagliatele a rondelle e rosolatele nell’olio assieme ai fagiolini, aromatizzate con il curry e tenete da parte.

Mettete la carne di pollo macinata in una capiente ciotola, aggiungete sale, pepe e formaggio parmigiano grattugiato.

Ammollate il pane nel latte, strizzatelo, sbriciolatelo e unitelo alla carne. Amalgamate il composto con le uova, impastando con le mani, e aggiungete le carote e fagiolini tenuti da parte.

Formate con l’impasto un polpettone e passatelo nel pangrattato, ricoprendo tutta la superfice. Adagiate il polpettone su un foglio di carta da forno (bagnato e strizzato), avvolgetelo e legate le due estremità.

Infornate in forno già caldo a 190° C e fate cuocere per circa 40 minuti.

Quando il polpettone sarà cotto, sfornatelo, aspettate qualche minuto ed eliminate la carta forno. Lasciate raffreddare, affettate e servite con il contorno che preferite.

Polpettone di pollo con verdurine

Esistono diversi modi di cucinare il polpettone, con carni bianche o di vitello, molto gradito da grandi e piccini, e per comodità si preferisce accompagnarlo con un contorno di patate al forno aromatizzate al rosmarino. In questa versione ho scelto la carne di pollo, quindi è anche più leggero e perfetto anche come pietanza di tutti i giorni.
Preparazione30 min
Cottura40 min
Tempo totale1 h 10 min
Portata: Portata Principale
Cucina: Italiana
Keyword: polpettone di pollo
Portate: 4 persone
Calorie: 290kcal
Autore: Anna

Ingredienti

  • 500 g petto di pollo macinato
  • 2 uova
  • 100 g prosciutto cotto macinato
  • 100 g pane raffermo
  • 120 g carote lessate
  • 100 g fagiolini lessati
  • 80 g formaggio parmigiano o grana grattugiato
  • 1 cucchiaino curry
  • q.b. latte
  • q.b. olio extravergine di oliva
  • q.b. sale e pepe
  • q.b. pangrattato

Procedimento

  • Lavate e pelate le carote, lessatele assieme ai fagiolini in acqua bollente, poi tagliatele a rondelle e rosolatele nell'olio assieme ai fagiolini, aromatizzate con il curry e tenete da parte.
  • Mettete la carne di pollo macinata in una capiente ciotola, aggiungete sale, pepe e formaggio parmigiano grattugiato.
  • Ammollate il pane nel latte, strizzatelo, sbriciolatelo e unitelo alla carne. Amalgamate il composto con le uova, impastando con le mani, e aggiungete le carote e fagiolini tenuti da parte.
  • Formate con l'impasto un polpettone e passatelo nel pangrattato, ricoprendo tutta la superfice. Adagiate il polpettone su un foglio di carta da forno (bagnato e strizzato), avvolgetelo e legate le due estremità. Infornate in forno già caldo a 190° C e fate cuocere per circa 40 minuti.
  • Quando il polpettone sarà cotto, sfornatelo, aspettate qualche minuto ed eliminate la carta forno. Lasciate raffreddare, affettate e servite con il contorno che preferite.

Ricette simili:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Valuta questa ricetta