Le polpette di carne con uova di quaglia sono un piatto sfizioso che può essere servito come antipasto o come secondo.

Polpette di carne con uova di quagliaLe polpette di carne con uova di quaglia sono un’idea in più se volete arricchire il vostro finger food con piatti insoliti ed esotici, ottima anche per i pranzi veloci e per le festività pasquali.

Deliziose e stuzzicanti polpette, molto gustose e nutrienti, con questa ricetta possiamo utilizzare le uova di quaglia in un modo simpatico, utile anche per i più piccoli.

Queste sfiziose polpette sono davvero facili da realizzare, si mangiano in un boccone, sono come le ciliegie una tira l’altra! Ma non esagerate, sono abbastanza sostanziose.

Ingredienti:
350g di carne macinata
12 uova di quaglia
1 cucchiaio di formaggio grana grattugiato
1 uovo
2 cucchiai di latte
un ciuffo di prezzemolo
sale e pepe q.b.

per la impanatura
farina q.b.
pangrattato q.b.
1 uovo
sale q.b.

Procedimento:
Fate rassodare le uova di quaglia per 4 minuti dall’inizio dell’ebollizione. Toglietele dall’acqua di cottura, fatele raffreddare e sgusciatele, lasciandole intere.
Mettete in una ciotola abbastanza capiente la carne macinata insieme al formaggio grattugiato, al pangrattato, ad un uovo di gallina, al sale, al latte, al prezzemolo tritato e impastate il tutto.
Con l’impasto ottenuto ricavate tante polpette quanto sono le uova di quaglia, schiacciatele tra mani e mettete al centro di ognuna 1 uovo di quaglia, che dovrà essere ricoperto completamente dalla carne.
Versate la farina setacciata in un piatto e sbattete l’uovo in una ciotola.
Passate le polpette prima nel piatto con la farina, poi immergetele nelle uova sbattute e infine passatele nel pangrattato.
Friggete le polpette in abbondante olio ben caldo. Man mano che sono pronte, scolatele su carta assorbente da cucina, e tenetele al caldo fino al momento di servire.
Accompagnate le polpette di carne con uova di quaglia con un’insalata di stagione, un purè di patate o un contorno che preferite.

Polpette di carne con uova di quaglia
Preparazione
10 min
Cottura
10 min
Tempo totale
20 min
 
Le polpette di carne con uova di quaglia sono un piatto sfizioso che può essere servito come antipasto o come secondo.
Porzioni: 4 persone
Calorie: 210 kcal
Autore: Anna
Ingredienti
  • 350 g carne macinata
  • 12 uova di quaglia
  • 1 cucchiaio formaggio grana grattugiato
  • 1 uovo
  • 2 cucchiai latte
  • 1 ciuffetto prezzemolo
  • sale e pepe q.b.
  • per la impanatura:
  • farina q.b.
  • pangrattato q.b.
  • 1 uovo
  • sale q.b.
Procedimento
  1. Fate rassodare le uova di quaglia per 4 minuti dall'inizio dell'ebollizione. Toglietele dall'acqua di cottura, fatele raffreddare e sgusciatele, lasciandole intere.

  2. Mettete in una ciotola abbastanza capiente la carne macinata insieme al formaggio grattugiato, al pangrattato, ad un uovo di gallina, al sale, al latte, al prezzemolo tritato e impastate il tutto.

  3. Con l'impasto ottenuto ricavate tante polpette quanto sono le uova di quaglia, schiacciatele tra mani e mettete al centro di ognuna 1 uovo di quaglia, che dovrà essere ricoperto completamente dalla carne.

  4. Versate la farina setacciata in un piatto e sbattete l'uovo in una ciotola.

  5. Passate le polpette prima nel piatto con la farina, poi immergetele nelle uova sbattute e infine passatele nel pangrattato.

  6. Friggete le polpette in abbondante olio ben caldo. Man mano che sono pronte, scolatele su carta assorbente da cucina, e tenetele al caldo fino al momento di servire.

  7. Accompagnate le polpette di carne con uova di quaglia con un'insalata di stagione, un purè di patate o un contorno che preferite.

Autore: Anna

Ciao! Sono una food blogger per passione, ma anche moglie, mamma, e amante del cibo buono e genuino; il mio motto è "creatività e passione in cucina". Oltre alla cucina tradizionale, mi piace provare e sperimentare sempre nuove e gustose ricette! Grazie per esservi fermati a scoprire le mie ricette. Le mie avventure in cucina, che troverete su questo blog sono "approvate da mio marito".

Vedi tutti i post dell'autore →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *