La ricetta della pizza ai funghi è un ottimo piatto unico, fragrante e leggero.

Pizza ai funghiUna ricetta facile che accontenta molti palati.Per preparare questa deliziosa pizza ai funghi si può scegliere di utilizzare i comunissimi funghi champignon che si rovano facilmente in tutti i negozi di alimentari, oppure i pregiati funghi porcini, sia freschi che essiccati, rinvenuti in acqua. La pizza è conosciuta in tutto il mondo.

Ci sono tantissimi modi per farcila. L’impasto per la pizza è quello classico, preparato con farina, lievito di birra, olio extravergine di oliva e sale.

Ecco la ricetta per preparare facilmente in casa questa gustosa pizza con i funghi.

Pizza ai funghi
Preparazione
15 min
Cottura
15 min
Tempo totale
30 min
 
La ricetta della pizza ai funghi è un ottimo piatto unico, fragrante e leggero.
Porzioni: 4 persone
Calorie: 500 kcal
Autore: Anna
Ingredienti
  • per la base:
  • 500 g farina 0
  • 25 g lievito di birra
  • 1 cucchiaio olio
  • 1/2 cucchiaio sale
  • 200 ml acqua tiepida
  • per la copertura:
  • 400 g mozzarella di bufala
  • pomodori pelati
  • 8 funghi champignon
  • origano q.b.
  • sale q.b.
  • olio di oliva extravergine q.b.
Procedimento
  1. In una ciotola, sbriciolate il lievito e scioglietelo nell'acqua tiepida, aggiungete il sale, lo zucchero e l'olio.
  2. Versate sulla spianatoia la farina e fate la fontana, versateci l'acqua con il lievito e impastate fino ad avere un impasto morbido ed elastico.
  3. Fate una palla e mettetela a lievitare coperta in luogo tiepido fino a quando avrà raddoppiato il volume.
  4. Con le mani infarinate, ricavate dall'impasto delle palline da circa 130 gr l'una. Fatele lievitare ancora coperte.
  5. Poi tiratele finemente con il matterello e mettete nelle teglie.
  6. Distribuite sulla base della pizza la mozzarella tagliata a fette, i pomodori pelati sminuzzati, cercando di coprire gli spazi vuoti.
  7. Condite con poco olio e spargete sulla pizza i funghi puliti e tagliati a fette sottili.
  8. Salate, oliate e spolverate con l'origano. cuocete in forno caldo a 220° per circa 15 minuti e spolverate con l'origano.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *