La patata è un tubero commestibile, disponibile tutto l’anno e in tutto il mondo. Abbastanza economica da coltivare, ricca di sostanze nutritive è un ingrediente molto versatile in cucina.

Patata, le proprietà e i modi di utilizzoLa patata (Solanum tuberosum L.) è una pianta appartenente alla famiglia delle Solanaceae, originaria del Centro e Sud America, portata in Europa dagli spagnoli intorno al 1570 ora è consumata in quasi tutto il mondo.

L’umile patata, per il suo contenuto di fibra, vitamine, minerali e sostanze fitochimiche, fornisce all’uomo molti vantaggi per la salute.
Considerate un alimento di base importante in molti paesi del mondo, le patate contengono nutrienti importanti, anche dopo cotte, che possono apportare benefici alla nostra salute in vari modi.

Fanno bene alle ossa per il contenuto di ferro, fosforo, calcio, magnesio e zinco, aiutano il corpo a costruire e mantenere la struttura e la resistenza dell’osso. Ma è essenziale bilanciare i due minerali per una corretta mineralizzazione ossea. Troppo fosforo e troppo poco calcio possono determinare la perdita ossea e contribuiscono all’osteoporosi.

Hanno un basso apporto di sodio, essenziale per mantenere una pressione sanguigna regolare. Il contenuto di fibre, potassio, vitamina C e vitamina B6 della patata, associato alla mancanza di colesterolo, supportano la salute del cuore.

Patate cotteLe patate inoltre contengono quantità significative di fibre, che aiutano a ridurre la quantità totale di colesterolo nel sangue, riducendo così il rischio di malattie cardiache. Le fibre alimentari sono riconosciute come fattori importanti nella gestione del peso e nella perdita di peso. Agiscono nel sistema digestivo favorendo il sintomo di sazietà e riducono l’appetito. Sono anche una buona fonte di vitamina C.

E’ importante sapere che la pianta di patate, insieme al pomodoro e alle melanzane, appartiene alla famiglia della Belladonna. Alcune di queste piante sono velenose e in passato la patata era considerata non commestibile. I germogli e le foglie di patate sono tossici e non dovrebbero essere mangiati.

Esistono molti modi per preparare e cucinare le patate. Possono essere bollite e condite a insalata, fritte o cotte al vapore per conservare più vitamine idrosolubili e in moltissime altre ricette.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *