La pasta Spaghetti del Pirata è un primo piatto molto gustoso e semplice da preparare, bastano infatti pochi minuti per cucinare questo condimento.

Pasta Spaghetti del PirataTra le ricette di pasta più facili c’è quella che vi propongo oggi, la pasta spaghetti del Pirata, si tratta di un primo piatto sfizioso e decisamente saporito.

Il condimento ideale per chi ha poco tempo a disposizione ma non vuole rinunciare a un piatto gustoso e anche leggero.

Infatti per preparare questa pasta sono necessari pochissimi ingredienti.

In pochi minuti sarete in grado di portare in tavola un primo piatto da “leccarsi i baffi”. Provare per credere! Ecco la mia ricetta:

Pasta Spaghetti del Pirata
Preparazione
10 min
Cottura
10 min
Tempo totale
20 min
 
La pasta Spaghetti del Pirata è un primo piatto molto gustoso e semplice da preparare, bastano infatti pochi minuti per cucinare questo condimento.
Porzioni: 4 persone
Calorie: 420 kcal
Autore: Anna
Ingredienti
  • 360 g pasta spaghetti
  • 200 g polpa di pomodoro
  • 50 g olive nere snocciolate
  • 4 filetti di acciuga
  • 1 cucchiaio prezzemolo tritato
  • 1 cucchiaio foglie di basilico tritato
  • 1 cucchiaio origano
  • 1 spicchio aglio
  • olio extravergine d'oliva q.b.
  • grana o parmigiano grattugiato q.b.
  • 1 pizzico peperoncino piccante o paprika
Procedimento
  1. Intanto che cominciate a preparare il condimento, mettete a cuocere la pasta spaghetti in abbondante acqua salata.
  2. Procedete quindi alla preparazione del sugo in questo modo: in una padella abbastanza grande con un filo d'olio fate dorare lo spicchio d'aglio schiacciato col peperoncino spezzettato.
  3. Eliminate l'aglio e aggiungete le acciughe sott'olio, aspettate alcuni istanti fino a quando si sciolgono nell'olio e aggiungete il pomodoro pelato schiacciato.
  4. Fate cuocere il condimento per 5-10 minuti (il pomodoro più si cuoce e meno è digeribile), aggiungete gli aromi e le olive tagliate a rondelle, quindi lasciate insaporire.
  5. Scolate la pasta al dente, versatela nella padella e maneggiate la pasta.
  6. Distribuite nei piatti e cospargete a piacere con abbondante grana padano grattugiato.
Note
Autore: Anna

Autore: Anna

Ciao! Sono una food blogger per passione, ma anche moglie, mamma, e amante del cibo buono e genuino; il mio motto è "creatività e passione in cucina". Oltre alla cucina tradizionale, mi piace provare e sperimentare sempre nuove e gustose ricette! Grazie per esservi fermati a scoprire le mie ricette. Le mie avventure in cucina, che troverete su questo blog sono "approvate da mio marito".

Vedi tutti i post dell'autore →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *