Tra i primi piatti della cucina tradizionale italiana troviamo la pasta alla Arrabbiata.

pasta alla arrabbiataLa pasta alla arrabbiata è una ricetta di origine romana che si prepara con pochi ingredienti e ha un gusto deciso.

Questa pasta è conosciuta in tutto il mondo, oltre che per la sua bonta’, grazie anche a pellicole come “La Grande Abbuffata” del regista Ferreri, al film “Roma” di Federico Fellini e “Sette chili in sette giorni” con il noto attore e regista Carlo Verdone.

Fatto strano è che nella Capitale è praticamente sparito dai menu di ristoranti e trattorie, che propongono piatti come: cacio e pepe, gricia, carbonara e amatriciana.

A seguire trovi la ricetta per preparare la pasta alla arrabbiata:

Pasta alla Arrabbiata
Preparazione
15 min
Cottura
8 min
Tempo totale
23 min
 
La pasta alla arrabbiata è una ricetta di origine romana che si prepara con pochi ingredienti e ha un gusto deciso. Questa pasta è conosciuta in tutto il mondo, oltre che per la sua bonta’.
Porzioni: 4 persone
Calorie: 390 kcal
Autore: Anna
Ingredienti
  • 360 g pasta formato penne
  • 400 g pomodori pelati
  • 3 spicchi aglio
  • olio extravergine d'oliva q.b.
  • 2 peperoncini freschi
  • 100 g pecorino grattugiato
  • prezzemolo q.b.
  • sale q.b.
Procedimento
  1. Preparare il sugo è molto semplice: fate soffriggere l'olio extravergine d’oliva con uno spicchio d'aglio schiacciato, intero. Quando l'aglio si è dorato, aggiungete il peperoncino.
  2. Prima che bruci, aggiungete i pomodori pelati tritati grossolanamente e regolate di sale.
  3. Lasciate cuocere, e appena il sugo è ben tirato terminare con una spolverata di prezzemolo.
  4. Nel frattempo cuocete le penne nell'acqua bollente e portatele ad una cottura al dente.
  5. Scolate la pasta e buttatela nella padella con il sugo, giratela brevemente e servitela subito spolverizzata con abbondante pecorino grattugiato.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *