La pasta al pesto genovese è un primo piatto sfizioso e leggero, una sfiziosa ricetta da provare, uno dei miei condimenti preferiti, gustoso e adatto a qualsiasi occasione!

Pasta al PestoLa pasta al pesto è una ricetta tipica della cucina regionale ligure (molto note sono le trenette al pesto) in questo caso io ho utilizzato un formato di pasta diverso, ma il gusto non cambia.

La versione originale della pasta con il pesto genovese è chiamata anche linguine al pesto.

Nella ricetta tradizionale assieme alla pasta e al pesto troviamo anche fagiolini lessati e patate lessate tagliate a pezzi, che accompagnano il piatto conferendogli maggiore gusto e corposità.

Pasta al Pesto
Preparazione
15 min
Cottura
8 min
Tempo totale
23 min
 
La pasta al pesto genovese è un primo piatto sfizioso e leggero, una sfiziosa ricetta da provare, uno dei miei condimenti preferiti, gustoso e adatto a qualsiasi occasione.
Porzioni: 4 persone
Calorie: 314 kcal
Autore: Anna
Ingredienti
  • 360 g pasta
  • 100 ml olio di oliva extravergine
  • 50 g basilico fresco
  • 30 g pecorino grattugiato 2 cucchiai
  • 15 g pinoli 1 cucchiaio
  • 70 g parmigiano reggiano 6 cucchiai
  • 2 spicchi aglio
  • 1 pizzico di sale marino grosso
Procedimento
  1. Per preparare il condimento della pasta al pesto, le foglie di basilico non vanno lavate, ma pulite delicatamente con un panno morbido; è preferibile scegliere il basilico a foglie strette.
  2. Mettete dunque l'aglio sbucciato nel mortaio con qualche grano di sale grosso.
  3. Cominciate a pestare e quando l'aglio si sarà ridotto in crema, aggiungete le foglie di basilico insieme ad un pizzico di sale grosso.
  4. Schiacciate il basilico fresco contro le pareti del mortaio ruotando il pestello da sinistra verso destra e contemporaneamente ruotate il mortaio in senso contrario (da destra verso sinistra), continuate così fino a quando dalle foglie di basilico non uscirà un liquido verde brillante, a questo punto aggiungete i pinoli e ricominciate a pestare per ridurre in crema.
  5. Aggiungete i formaggi un poco alla volta, continuando a mescolare, serviranno per rendere ancora più cremosa la salsa, e per ultimo aggiungete l'olio di oliva extravergine che andrà versato a filo, mescolando sempre con il pestello.
  6. Amalgamate bene gli ingredienti fino ad ottenere una salsa omogenea.
  7. Preparate la pasta, scolatela al dente e aggiungete il condimento, mescolate e servite.

Autore: Anna

Ciao! Sono una food blogger per passione, ma anche moglie, mamma, e amante del cibo buono e genuino; il mio motto è "creatività e passione in cucina". Oltre alla cucina tradizionale, mi piace provare e sperimentare sempre nuove e gustose ricette! Grazie per esservi fermati a scoprire le mie ricette. Le mie avventure in cucina, che troverete su questo blog sono "approvate da mio marito".

Vedi tutti i post dell'autore →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *