La pasta al nero di seppia è una ricetta intramontabile. Con il suo colore particolare si presta a presentazioni raffinate.

Pasta al Nero di SeppiaLa ricetta della pasta al nero di seppia è un classico primo piatto a base di pesce, molto diffuso nel sud Italia, in regioni come la Calabria e la Sicilia.

La tipicità di questa ricetta è il colore, infatti il condimento prende la classica colorazione scura grazie al liquido nero contenuto nella sacca della seppia.

Una pasta buonissima che, oltre a essere facile, ci regala il profumo e il sapore del mare.

La pasta al nero di seppia si accompagna bene a un vino bianco secco e profumato, magari prodotto in zone costiere, come: Vermentino, Falanghina, oppure un Verdicchio.

Pasta al Nero di Seppia
Preparazione
15 min
Cottura
8 min
Tempo totale
23 min
 
La pasta al nero di seppia è una ricetta intramontabile. Con il suo colore particolare si presta a presentazioni raffinate.
Porzioni: 4 persone
Calorie: 360 kcal
Autore: Anna
Ingredienti
  • 360 g spaghetti
  • 900 g seppia fresca con la sacca del nero
  • 100 ml vino bianco
  • 3 cucchiai olio extravergine d'oliva
  • 2 spicchi aglio
  • peperoncino q.b. q.b.
  • sale q.b.
Procedimento
  1. Pulite e tagliate la seppia in piccoli pezzi.
  2. Asportate la bocca, gli occhi, togliete l'osso di seppia e fate molta attenzione a non rompere la sacca, che va tolta intera e tenuta da parte.
  3. Se non vi riesce, posizionatevi sopra un recipiente capiente e cercate di raccogliere l'inchiostro fuoriuscito, quindi tenetelo da parte.
  4. A questo punto sciacquate il pesce e mettete sul fuoco la pentola con l'acqua salata a bollire, per la pasta.
  5. Prendete una padella, aggiungete l'olio, gli spicchi d'aglio interi e il peperoncino spezzettato a piacere.
  6. Fate imbiondire l'aglio e poi unitevi la seppia. Lasciatela rosolare per qualche minuto e sfumate il tutto con il vino bianco.
  7. Fate evaporare il vino e lasciate cuocere il pesce per una mezz'oretta.
  8. Un poco prima che la seppia sia cotta, versate in padella il nero di seppia che avevate tenuto da parte e mescolate bene.
  9. Quando gli spaghetti saranno al dente, scolateli e buttateli in padella con la seppia.
  10. Maneggiate per qualche istante per amalgamare bene la pasta con il condimento fino a quando la pasta avrà il classico colore nero.
  11. La pasta al nero di seppia è pronta! A piacere aggiungete un poco di prezzemolo fresco.
  12. Servite ben calda.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *