Questi panini al latte morbidi e genuini sono ottimi per un buffet o cena rustica.

Panini al Latte morbidiDa sempre amati dai bambini, i panini al latte ci ricordano i tempi in cui le mamme li preparavano per la merenda scolastica.

Sofficissimi panini che si conservano bene in una busta chiusa e vanno bene farciti sia con il salato che con il dolce.

Con questa ricetta dei panini morbidi al latte avremo un risultato migliore e più genuino di quelli che troviamo comunemente al supermercato.

Deliziosi panini bianchi da gustare ripieni con hamburger o wurstel. Farli in casa è molto semplice, e la loro preparazione è anche veloce.

Panini al Latte morbidi
Preparazione
20 min
Cottura
10 min
Tempo totale
30 min
 
Questi panini al latte morbidi e genuini sono ottimi per un buffet o cena rustica.
Porzioni: 6 persone
Calorie: 295 kcal
Autore: Anna
Ingredienti
  • 650 g farina 00
  • 400 ml latte tiepido
  • 50 g burro
  • 15 g lievito di birra
  • 1 uovo sbattuto
  • 1 cucchiaio sale
  • 2 cucchiaini zucchero di canna
per spennellare:
  • 3 cucchiai latte
  • 1 pizzico sale
Procedimento
  1. Preparazione dei panini al latte: in una ciotola capiente mischiate la farina, il sale e lo zucchero.
  2. Unite il burro a dadini e amalgamatelo con la punta delle dita, poi formate una fontana al centro.
  3. Sbriciolate il lievito in una ciotola e aggiungete un quarto del latte per ottenere un liquido omogeneo, che verserete al centro della fontana con il resto del latte e l’uovo sbattuto.
  4. Fate incorporare gradatamente la farina nel liquido, fino ad ottenere una pasta morbida, ma non appiccicosa. In tal caso aggiungete un po’ di farina, un cucchiaio alla volta. Se ci sono grumi, aggiungete ancora un poco di latte tiepido, un cucchiaio alla volta.
  5. Lavorate l'impasto su una spianatoia infarinata per 10 minuti, finché sarà morbido, liscio e molto elastico.
  6. Rimettete la pasta nella ciotola, coprite con un panno e lasciate lievitare in un luogo tiepido; fino a che avrà raddoppiato le sue dimensioni, circa 1 ora.
  7. Prendete l’impasto lievitato e trasferitelo su una spianatoia leggermente infarinata e schiacciate con le nocche per sgonfiarlo. Suddividete la pasta in 18 parti uguali.
  8. Per fare i panini tondi, modellate la pasta in palline, rotolandole con il palmo della mano sulla superficie da lavoro.
  9. Ruotate delicatamente la mano in modo che l’impasto venga arrotondato e lisciato in una palla regolare e precisa. Appiattite delicatamente.
  10. Per i panini tipo hot dog, formate con ogni pezzo un cilindro della lunghezza di circa 15 cm, e assottigliate delicatamente le estremità stringendo con le mani.
  11. Disponete i panini su delle teglie unte e lasciate lievitare come prima, finché avranno quasi raddoppiato le dimensioni, circa 45 minuti.
  12. Nel frattempo fate riscaldare il forno a 230°C.
  13. Spennellate i panini leggermente con il latte mescolato al sale.
  14. Fate cuocere per 5 minuti, poi abbassa la temperatura a 200°C e cuocete per altri 5 – 10 minuti, sino a che i panini non saranno dorati.
  15. Sfornateli e lasciateli raffreddare su una gratella metallica coperti con un panno asciutto.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *