La mini colomba pasquale è il modo più pratico e veloce per preparare in casa la classica colomba di Pasqua in pochi minuti.

Mini Colomba Pasquale velocePreparare la mini colomba pasquale, dolce tipico di Pasqua, che non può mancare sulle tavole degli italiani in questi giorni di festa è una procedura abbastanza elaborata e che richiede parecchio tempo per le fasi di lievitazione.

La ricetta della mini colomba pasquale è una comoda soluzione per avere la soddisfazione di preparare comunque delle soffici colombe di Pasqua in poco tempo.

Morbide e fragranti con queste adorabili colombine farete un figurone in famiglia e con i vostri ospiti!

Con una lievitazione più rapida e meno passaggi nella preparazione tutto diventa più semplice e senza rischi, riuscendo ugualmente a ottenere delle profumate e morbide colombe pasquali.

Ingredienti:
150 gr di farina 00
150 gr di zucchero
150gr di fecola di patate
150gr di burro morbido
4 uova
16 gr di lievito per dolci vanigliato
2 cucchiai di arance candite o gocce di cioccolato
1 fialetta di aroma di mandorle
la scorza di un’arancia
un pizzico di sale

per la glassa:
60 gr di zucchero di canna
60 gr di farina di mandorle
un albume d’uovo
granella di zucchero q.b.
4 stampi di carta piccoli per colomba

Procedimento:
In una ciotola capiente montate i tuorli d’uovo con un pizzico di sale, il burro ammorbidito e lo zucchero, fino ad ottenere un composto omogeneo.
Aggiungete la farina, la fecola di patate e il lievito per dolci setacciati.
Unite anche l’arancia candita a cubetti, l’aroma di mandorle e la scorza grattugiata di un’arancia, quindi lavorate bene l’impasto.
Montate a neve ben ferma gli albumi ed aggiungeteli molto delicatamente all’impasto con un cucchiaio di legno facendo movimenti dal basso verso l’alto. Versate l’impasto ottenuto negli stampini di carta piccoli per colomba.
Preriscaldate il forno a 180 gradi.
A parte preparate la glassa di copertura montando a neve un albume d’uovo con lo zucchero di canna e la farina di mandorle e tenetelo da parte.
Infornate gli stampi con le colombine in forno caldo per 15 minuti, poi toglieteli dal forno e distribuitevi sopra la glassa e una manciata di granella di zucchero e se lo gradite anche le scaglie di mandorla.
Rimettete gli stampi con le colombe in forno per altri 10 minuti.
Trascorso il tempo indicato sfornate e lasciate raffreddare.

Mini Colomba Pasquale
Preparazione
10 min
Cottura
25 min
Tempo totale
35 min
 
La mini colomba pasquale è il modo più pratico e veloce per preparare in casa la classica colomba di Pasqua in pochi minuti.
Porzioni: 4 persone
Calorie: 300 kcal
Autore: Anna
Ingredienti
  • 150 g farina 00
  • 150 g zucchero
  • 150 g fecola di patate
  • 150 g burro ammorbidito
  • 4 uova
  • 16 g lievito per dolci vanigliato
  • 2 cucchiai arance candite o gocce di cioccolato
  • 1 aroma di mandorle
  • la scorza di un'arancia
  • 1 pizzico sale
per la glassa:
  • 60 g zucchero di canna
  • 60 g farina di mandorle
  • 1 albume
  • granella di zucchero q.b.
Procedimento
  1. In una ciotola capiente montate i tuorli d'uovo con un pizzico di sale, il burro ammorbidito e lo zucchero, fino ad ottenere un composto omogeneo.

  2. Aggiungete la farina, la fecola di patate e il lievito per dolci setacciati.

  3. Unite anche l'arancia candita a cubetti, l'aroma di mandorle e la scorza grattugiata di un'arancia, quindi lavorate bene l'impasto.

  4. Montate a neve ben ferma gli albumi ed aggiungeteli molto delicatamente all'impasto con un cucchiaio di legno facendo movimenti dal basso verso l'alto. Versate l'impasto ottenuto negli stampini di carta piccoli per colomba.

  5. Preriscaldate il forno a 180 gradi.

  6. A parte preparate la glassa di copertura montando a neve un albume d'uovo con lo zucchero di canna e la farina di mandorle e tenetelo da parte.

  7. Infornate gli stampi con le colombine in forno caldo per 15 minuti, poi toglieteli dal forno e distribuitevi sopra la glassa e una manciata di granella di zucchero e se lo gradite anche le scaglie di mandorla.

  8. Rimettete gli stampi con le colombe in forno per altri 10 minuti.

  9. Trascorso il tempo indicato sfornate e lasciate raffreddare.

Autore: Anna

Ciao! Sono una food blogger per passione, ma anche moglie, mamma, e amante del cibo buono e genuino; il mio motto è "creatività e passione in cucina". Oltre alla cucina tradizionale, mi piace provare e sperimentare sempre nuove e gustose ricette! Grazie per esservi fermati a scoprire le mie ricette. Le mie avventure in cucina, che troverete su questo blog sono "approvate da mio marito".

Vedi tutti i post dell'autore →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *