Con la crema catalana prepariamo un dolce al cucchiaio che ci ricorda i sapori e i profumi della Spagna.

La Crema CatalanaLa crema catalana è uno squisito dessert originario della Catalogna, è un classico dolce al cucchiaio ricoperto da una crosticina croccante di zucchero caramellato.

Viene spesso confusa con la creme brulèe francese, con la differenza che la nostra crema non viene cotta a bagnomaria.

A questo delizioso dessert difficilmente riusciamo a resistere, si prepara molto facilmente con latte, tuorli, zucchero semolato, e aromi (limone e cannella).

E’ consigliabile dotarsi del bruciatore alimentare per caramellare lo zucchero sulla superficie e ottenere la crosticina croccante caratteristica fondamentale della crema originaria della Catalogna.

La Crema Catalana
Preparazione
10 min
Cottura
10 min
Tempo totale
20 min
 
La crema catalana è uno squisito dessert originario della Catalogna, è un classico dolce al cucchiaio ricoperto da una pellicola croccante di zucchero caramellato.
Porzioni: 4 persone
Calorie: 154 kcal
Autore: Anna
Ingredienti
  • 500 ml latte
  • 100 g zucchero
  • 1 stecca cannella
  • 4 tuorli
  • 1 limone non trattato
  • 25 g amido di mais
  • zucchero di canna q.b.
  • noce moscata q.b.
Procedimento
  1. Per preparare una squisita crema catalana sciogliete l'amido di mais in una terrina con poco latte freddo.
  2. Mettete a bollire il resto del latte in un pentolino con la buccia del limone grattugiata, metà dello zucchero semolato e la cannella.
  3. Mescolate i tuorli, il resto dello zucchero semolato e l'amido di mais in una ciotola.
  4. Aggiungete il latte bollito con l'amido di mais e filtratelo con un colino continuando a mescolare.
  5. Versate il composto ottenuto in una pentola bassa e fate bollire mescolando. Cuocete per un paio di minuti a fuoco vivace.
  6. Versate la crema negli stampini da forno. Lasciatela raffreddare.
  7. Mettete gli stampini in frigo per almeno 4 ore.
  8. Prima di servire cospargete la crema con lo zucchero di canna e la noce moscata, mettete gli stampini sotto il grill caldo del forno fino a che lo zucchero non si sarà caramellato.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *