La insalata mista è il piatto ideale da portare in tavola nelle giornate più calde, come contorno oppure come gustoso piatto unico.

Insalata mistaQuesta insalata mista è veloce da preparare e buona da gustare, per un migliore risultato scegliete ingredienti selezionati e di buona qualità.

Quando non sappiamo cosa cucinare, o semplicemente ci manca l’idea per un contorno diverso dal solito, possiamo preparare un’insalata mista da condire come più ci piace.

L’insalata preparata in questo modo è ottima come contorno, antipasto o piatto unico molto fresco. Una sfiziosa idea per rinfrescarci il palato nelle giornate in cui il caldo non ci lascia respirare.

Insalata mista
Preparazione
5 min
Cottura
1 min
Tempo totale
6 min
 
La insalata mista è il piatto ideale da portare in tavola nelle giornate più calde, come contorno oppure come gustoso piatto unico.
Porzioni: 4 persone
Calorie: 20 kcal
Autore: Anna
Ingredienti
  • 1 cespo di lattuga tagliata fine
  • sedano q.b.
  • cetriolo q.b.
  • cipolla q.b.
  • pomodoro q.b.
  • peperoni verdi q.b.
  • ravanelli q.b.
  • carote q.b.
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • aceto
Procedimento
  1. Lavate sotto l'acqua corrente un cespo di lattuga, aggiungendo un poco di bicarbonato. Pulitelo foglia per foglia staccandole una a una.
  2. Sgocciolate bene l'insalata dall'acqua e dividete ogni foglia in tre e mettetela in un'insalatiera grande. Tagliate le foglie in piccoli pezzi.
  3. Lavate tutte le altre verdure. Togliete le foglie al sedano, ai ravanelli e alle carote; pelate le carote, la cipolla e i cetrioli.
  4. Eliminate dal peperone i semi e tagliate tutte le verdure a fettine dopo averle lavate.
  5. Prima di servire in tavola versate sopra olio ed aceto, balsamico se preferite, e quindi mescolate bene tutta l'insalata per distribuire uniformemente il condimento.
  6. Potete arricchire l'insalata aggiungendo delle mozzarelline, o del tonno sott'olio sgocciolato, o ancora dei gamberetti sbollentati e molto altro ancora, come maionese o salsine.

 

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *