I biscotti all’avena sono dei dolcetti molto semplici da realizzare in casa, e la loro bontà riesce a rendere deliziosi i piccoli momenti di pausa quotidiani.

I biscotti all'avenaI biscotti all’avena sono dolcetti un poco burrosi e di consistenza granulosa, la loro origine è australiana e in origine di chiamano Anzac Biscuit.

Per un approfondimento potete consultare il sito Wikipedia dove trovate la storia e il resto delle informazioni sui biscotti con i fiocchi d’avena che vi propongo in questa semplice ricetta, davvero gustosa, oltre che personalizzabile.

Vi spieghiamo come preparare in casa i biscotti ai fiocchi d’avena, buoni per la colazione e per la merenda.

I biscotti all’avena
Preparazione
10 min
Cottura
10 min
Tempo totale
20 min
 
I biscotti all'avena sono dei dolcetti molto semplici da realizzare in casa, e la loro bontà riesce a rendere deliziosi i piccoli momenti di pausa quotidiani.
Porzioni: 8 persone
Calorie: 470 kcal
Autore: Anna
Ingredienti
  • 135 g farina
  • 125 g burro
  • 110 g zucchero
  • 100 g fiocchi d'avena
  • 70 g cocco disidratato
  • 2 cucchiai sciroppo di zucchero
  • 1/2 cucchiaino bicarbonato
  • 1 cucchiaio acqua calda
Procedimento
  1. Preriscaldate il forno a 160 gradi. Nel frattempo iniziate con la preparazione dei biscotti all'avena: in una ciotola capiente mescolate gli ingredienti secchi escluso il bicarbonato.
  2. Poi fate fondere il burro e lo sciroppo in un pentolino e aggiungete il bicarbonato sciolto in un cucchiaio d'acqua calda.
  3. Miscelate gli ingredienti liquidi con quelli secchi, avendo cura di mescolare bene.
  4. Formate i biscotti all'avena distribuendo il composto sulla teglia (con il fondo foderato con carta forno) aiutandovi con un cucchiaio, oppure formate delle palline e appiattitele leggermente con il dorso del cucchiaio.
  5. Infornate la teglia e fate cuocere fin quando i biscotti non saranno dorati (circa 10-15 minuti).
  6. Fate raffreddare i biscotti su una gratella per dolci. Per conservarli utilizzate un contenitore a chiusura ermetica.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *