I gamberetti al limone sono un piatto a base di pesce, molto gustoso e raffinato.

Gamberetti al LimoneLa ricetta dei gamberetti al limone è particolarmente indicata a chi vuole preparare un piatto semplice dal sapore orientale e allo stesso tempo leggero e saporito.

Infatti, con questa ricetta saremo in grado di realizzare un secondo piatto, molto comune nei ristoranti cinesi, poco calorico e che si abbina perfettamente con pranzo importante o una cena a base di pesce con amici, da accompagnare con una fresca insalata di stagione.

Questi deliziosi gamberetti al limone sono ideali anche come antipasto sfizioso e leggero, da servire comodamente in piccoli bicchierini monoporzione.

Gamberetti al Limone

I gamberetti al limone sono un piatto a base di pesce, molto gustoso e raffinato ma semplice da preparare!
Preparazione 10 minuti
Cottura 10 minuti
Tempo totale 20 minuti
Porzioni 4 persone
Calorie 120 kcal
Autore Anna

Ingredienti

  • 400 g gamberetti
  • 1 limone
  • 1 albume di uovo
  • 25 cl brodo vegetale
  • 2 cucchiaini maizena
  • 2 cucchiai succo di limone
  • 1 cucchiaio zucchero
  • 2 cucchiaini sale
  • 1 l olio di arachidi

Procedimento

  1. Sgusciate i gamberetti e incideteli nel senso della lunghezza per eliminare l'intestino.
  2. Metteteli in un recipiente, aggiungete un cucchiaino di sale e un cucchiaino di maizena, poi lavateli con l'acqua e scolateli.
  3. Aggiungete un cucchiaino di sale ai gamberetti e mescolate bene.
  4. Unite un quarto di albume e un cucchiaino di maizena.
  5. Lavate e affettate il limone, quindi tagliatelo in quarti.
  6. Riscaldare il wok riempito con abbondante olio di arachidi, a circa 180°C, e friggete i gamberetti per 2 minuti.
  7. Sgocciolate i gamberetti, svuotate il wok e riempitelo con il brodo vegetale, alzate la fiamma e aggiungete un cucchiaio di zucchero, rimettete i gamberetti e due cucchiai di succo di limone.
  8. Completate la maizena sciolta nella doppia quantità di acqua e fate addensare.
  9. Servite i gamberetti al limone caldi.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *