Per una cena veloce come secondo ho preparato la frittata di carciofi, un piatto molto gustoso e facile da fare.

Frittata di carciofiPer realizzare una gustosa frittata di carciofi bastano pochi ingredienti, come le uova, i carciofi e cubetti di prosciutto cotto. E quella che è rimasta è buona anche tagliata a tocchetti da consumare come antipasto o servita come aperitivo o in un buffet.

Una ricetta molto ricca e saporita che potete servire anche come piatto unico, magari accompagnata da un insalata verde con pomodori.

Questa frittata si conserva bene in frigorifero per un giorno.

Per gustarla al meglio la frittata va lasciata riposare almeno mezz’ora a temperatura ambiente.

Se preferite, per dare un gusto più deciso alla frittata, potete sostituire il prosciutto cotto con lo speck, o la pancetta affumicata. Ecco la ricetta della frittata di carciofi:

Frittata di carciofi
Preparazione
5 min
Cottura
10 min
Tempo totale
15 min
 
Per una cena veloce come secondo ho preparato la frittata di carciofi, un piatto molto gustoso e facile da fare.
Porzioni: 4 persone
Calorie: 220 kcal
Autore: Anna
Ingredienti
  • 400 g carciofi
  • 8 uova
  • 100 g prosciutto cotto a cubetti
  • 1 cipolla piccola
  • 6 cucchiai olio extravergone d'oliva
  • 1 limone
  • sale q.b.
Procedimento
  1. Dopo averli puliti, eliminate il gambo ai carciofi, le foglie esterne più dure e la parte finale delle punte.
  2. Tagliateli a metà, eliminate la barbetta interna e poi tagliateli ancora in 4 spicchi. Teneteli in acqua e limone per evitare che anneriscano.
  3. In una padella fate soffriggere la cipolla tritata nell’olio per qualche istante, aggiungete i carciofi scolati e cuoceteli coperti e a fuoco vivo per circa 15 minuti, mescolando ogni tanto.
  4. Regolate di sale.
  5. Nel frattempo sbattete le uova in una terrina con un pizzico di sale.
  6. Quando i carciofi saranno teneri ma non sfatti, aggiungete il prosciutto a cubetti e versate le uova in modo da distribuirle uniformemente.
  7. Abbassate la fiamma al minimo, coprite con il coperchio e cuocete finché la base non sarà diventata dorata.
  8. Girate la frittata di carciofi con l’aiuto di un piatto o un coperchio e cuocetela anche dall’altro lato.

Autore: Anna

Ciao! Sono una food blogger per passione, ma anche moglie, mamma, e amante del cibo buono e genuino; il mio motto è "creatività e passione in cucina". Oltre alla cucina tradizionale, mi piace provare e sperimentare sempre nuove e gustose ricette! Grazie per esservi fermati a scoprire le mie ricette. Le mie avventure in cucina, che troverete su questo blog sono "approvate da mio marito".

Vedi tutti i post dell'autore →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *