Crostata di Albicocche

La crostata di albicocche è un classico dolce facile da preparare e molto pratico, perché si utilizza la confettura di albicocca in barattolo. Questa torta la possiamo servire come dessert dopo pasto oppure consumare in una ricca colazione!

Crostata Di Albicocche

Questa crostata di albicocche che prepariamo con le nostre mani, rappresenta un dolce molto speciale perché fatto con cura e amore allo scopo di far felice tutta la famiglia.

Gli ingredienti naturali e genuini utilizzati per realizzare la crostata contribuiscono a renderla fragrante e profumata, un dolce veramente delizioso a cui è difficile resistere.

Ingredienti:
200 g farina 00
100 g zucchero semolato
100 g burro
1 uovo
3 cucchiai di liquore dolce
1 limone (la buccia grattugiata)
1 pizzico di sale

per guarnire:
200 g confettura di albicocche

Preparazione della crostata di albicocche:
Setacciate la farina in una terrina abbastanza capiente, aggiungete lo zucchero, la buccia di limone grattugiata, l’uovo, un pizzico di sale, il burro a pezzetti, ammorbidito a temperatura ambiente e infine il liquore.
Amalgamate bene gli ingredienti (in modo veloce perché la pasta frolla non deve scaldarsi tra le mani), fino a formare una palla.
Avvolgete il composto nella pellicola alimentare e conservatelo in frigo per mezz’ora.
Trascorso il tempo necessario, riprendete la pasta frolla, mettetene un quarto da parte per la decorazione finale, e stendete il resto col matterello ricavandone una sfoglia, alta mezzo cm. circa, con cui andrete a foderare la base di uno stampo per crostata di 24 cm di diametro, imburrato ed infarinato.
Bucherellate la pasta aiutandovi con i rebbi di una forchetta e ricoprite la base con della carta forno, riempite con dei fagioli secchi, per evitare il rigonfiamento della pasta durante la cottura.
Mettete lo stampo in forno preriscaldato a 200° C per circa 15 minuti.
Quando la base della crostata sarà pronta (metà cottura) sfornatela, farcitela con la confettura di albicocche e completate la superfice con delle strisce incrociate, ricavate dalla pasta frolla messa da parte.
Spennellate con l’uovo battuto o con del latte e rimettete in forno per altri 15 minuti circa. Verificate i tempi di cottura in base al vostro forno.

Crostata di Albicocche

Questa crostata di albicocche che prepariamo con le nostre mani, rappresenta un dolce molto speciale perché fatto con cura e amore allo scopo di far felice tutta la famiglia.
Preparazione15 min
Cottura30 min
Tempo totale45 min
Portata: Dessert
Cucina: Internazionale
Keyword: Crostata
Portate: 6 persone
Calorie: 420kcal
Autore: Anna

Ingredienti

  • 200 g farina 00
  • 100 g zucchero
  • 100 g burro ammorbidito
  • 1 uovo
  • 3 cucchiai liquore dolce
  • 1 limone (la buccia grattugiata)
  • 1 pizzico sale

!per guarnire:

  • 200 g confettura di albicocche

Procedimento

  • Setacciate la farina in una terrina abbastanza capiente, aggiungete lo zucchero, la buccia di limone grattugiata, l'uovo, un pizzico di sale, il burro a pezzetti, ammorbidito a temperatura ambiente e infine il liquore.
  • Amalgamate bene gli ingredienti (in modo veloce perché la pasta frolla non deve scaldarsi tra le mani), fino a formare una palla. Avvolgete il composto nella pellicola alimentare e conservatelo in frigo per mezz'ora.
  • Trascorso il tempo necessario, riprendete la pasta frolla, mettetene un quarto da parte per la decorazione finale, e stendete il resto col matterello ricavandone una sfoglia, alta mezzo cm. circa, con cui andrete a foderare la base di uno stampo per crostata di 24 cm di diametro, imburrato ed infarinato.
  • Bucherellate la pasta aiutandovi con i rebbi di una forchetta e ricoprite la base con della carta forno, riempite con dei fagioli secchi, per evitare il rigonfiamento della pasta durante la cottura. Mettete lo stampo in forno preriscaldato a 200° C per circa 15 minuti.
  • Quando la base della crostata sarà pronta (metà cottura) sfornatela, farcitela con la confettura di albicocche e completate la superfice con delle strisce incrociate, ricavate dalla pasta frolla messa da parte.
  • Spennellate con l'uovo battuto o con del latte e rimettete in forno per altri 15 minuti circa. Verificate i tempi di cottura in base al vostro forno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *