Scoprire come fare la pasta frolla serve a preparare facilmente in casa la base di crostate e una innumerevole varietà di biscotti.

Come fare la Pasta FrollaUna pasta frolla fatta in casa, insuperabile per delicatezza e friabilità.

Girando per le regioni d’Italia e nel resto del mondo scopriamo che di pastafrolla ne esistono diverse varianti, l’unica accortezza da seguire per preparare una buona pastafrolla in casa è quella di non lavorarla troppo con le mani, perché scaldandosi durante la lavorazione diviene “appiccicosa” e oltre a essere difficile da lavorare il risultato della cottura non è perfetto.

Le dosi di questa ricetta sono per una crostata da 26 cm di diametro:

Come fare la Pasta Frolla

Scoprire come fare la pasta frolla serve a preparare facilmente in casa la base di crostate e una innumerevole varietà di biscotti.
Preparazione 15 minuti
Cottura 1 minute
Tempo totale 16 minuti
Porzioni 8 persone
Calorie 444 kcal
Autore Anna

Ingredienti

  • 300 g farina
  • 150 g burro
  • 150 g zucchero semolato
  • 1 uovo
  • 2 tuorli
  • 1/2 limone la scorza grattugiata
  • sale q.b.

Procedimento

  1. Versate la farina a fontana su un piano da lavoro o una spianatoia.
  2. Fate la classica fontana e mettete al centro di essa lo zucchero, la scorza di limone grattugiata e il sale.
  3. Tagliate il burro freddo a cubetti, poi mettetelo sulla farina.
  4. Iniziate a impastare con la punta delle dita, lavorate bene il tutto in modo energico, fino a ottenere un composto abbastanza sbriciolato.
  5. Unite i tuorli e le uova, e sempre usando la punta delle dita amalgamate il tutto velocemente. Non lavoratela troppo.
  6. Con l'impasto ottenuto formato un panetto, avvolgetelo con la pellicola alimentare trasparente e lasciatelo riposare in frigorifero per almeno 30 minuti prima di utilizzarlo.
  7. Trascorso il tempo necessario la vostra base di pasta frolla è pronta all'uso. Potete divertirvi a preparare delle squisite crostate alle frutta, dei biscotti semplici o decorati con glassa di zucchero, cioccolato fondente etc.
  8. Ora che sapete come fare la pasta frolla potete realizzare tantissimi tipi di dolci da cuocere in forno, che, dopo la cottura, assumono un aspetto piuttosto friabile.
  9. Una variante è quella di sostituire il burro con la margarina, che spesso dona un aroma leggermente diverso, oppure con dell'olio d'oliva.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *