Chiacchiere di Carnevale ricoperte di cioccolato fondente

Le Chiacchiere di Carnevale sono una ricetta che risale all’antica Roma, che ha attraversato i millenni ed è rimasta ancora in voga e tanto apprezzata nel nostro Paese.

Chiacchiere di Carnevale al cioccolato

Un dolce tipico che viene preparato in prevalenza durante il periodo carnevalesco. Questo dolce dal nome più comune di ‘chiacchiera’ o ‘frappa’ nelle varie regioni italiane si prepara in infinite varianti; tra le più note si citano lattughe (Lombardia); cenci e donzelle (Toscana), frappe e sfrappole (Emilia), galani e gale (Veneto), bugie (Piemonte) e cròstoli (Trentino Alto Adige).

In questa ricetta vi propongo una variazione al tema, le chiacchiere decorate in superfice con goloso cioccolato fondente.

Ingredienti:
500 g farina 00
2 uova
2 cucchiai di zucchero
scorza di limone grattugiata
1/2 bicchierino di vin santo
250 g burro
1/2 bustina di lievito per dolci
1/2 bicchiere di latte
100 g cioccolato fondente
un pizzico di sale

Preparazione:
Mettete la farina a fontana sulla spianatoia, rompetevi le uova, aggiungete lo zucchero, la buccia di limone, il vin santo, il sale, il burro ammorbidito e cominciate ad impastare.

Intanto sciogliete il lievito in un poco di latte tiepido e aggiungetelo all’impasto. Impastate bene fino a quando il composto non si possa tirare con il mattarello. Tenete presente che più si lavora e più’ la pasta risulterà morbida.

Lasciate lievitare per almeno 2 ore in un posto caldo. A questo punto stendete la sfoglia a uno spessore di circa 2 mm, tagliatela a strisce o a rombi e fateli friggere, pochi per volta, in olio abbondate già caldo.

Appena sentono il calore le chiacchiere cominciano a gonfiare e a colorirsi: giratele subito e attente a non farle bruciare.

Disponetele, appena tolte dall’olio, sulla carta da cucina assorbente, sostituendola spesso con altra pulita, non appena si imbeve troppo d’olio. Mettetele su una gratella per dolci e decoratele con cioccolato fuso.

Chiacchiere di Carnevale al cioccolato

Le Chiacchiere di Carnevale sono una ricetta che risale all'antica Roma, che ha attraversato i millenni ed è rimasta ancora in voga e tanto apprezzata nel nostro Paese.
Preparazione15 min
Cottura15 min
Tempo totale30 min
Portata: Dessert
Cucina: Italiana
Keyword: Chiacchiere di Carnevale, cioccolato
Portate: 6 persone
Calorie: 485kcal
Autore: Anna

Ingredienti

  • 500 g farina oo
  • 2 uova
  • 2 cucchiai zucchero
  • 1 scorza di limone grattugiata
  • 1/2 bicchierino vin santo
  • 250 g burro
  • 8 g lievito per dolci
  • 100 ml latte
  • 1 pizzico sale

Procedimento

  • Mettete la farina a fontana sulla spianatoia, rompetevi le uova, aggiungete lo zucchero, la buccia di limone, il vin santo, il sale, il burro ammorbidito e cominciate ad impastare. Intanto sciogliete il lievito in un poco di latte tiepido e aggiungetelo all'impasto.
  • Impastate bene fino a quando il composto non si possa tirare con il mattarello. Tenete presente che più si lavora e più' la pasta risulterà morbida. Lasciate lievitare per almeno 2 ore in un posto caldo.
  • A questo punto stendete la sfoglia a uno spessore di circa 2 mm, tagliatela a strisce o a rombi e fateli friggere, pochi per volta, in olio abbondate già caldo.
  • Appena sentono il calore le chiacchiere cominciano a gonfiare e a colorirsi: giratele subito e attente a non farle bruciare.
  • Disponetele, appena tolte dall'olio, sulla carta da cucina assorbente, sostituendola spesso con altra pulita, non appena si imbeve troppo d'olio.
  • Mettete le chiacchere su una gratella per dolci e decoratele con cioccolato fuso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *