La ricetta dei buondì si prepara con ingredienti naturali, sono buoni, soffici, gustosi e semplici da fare in casa, per la felicità di tutti a colazione e merenda.

Buondì fatti in casaEcco i miei Buondì, quante volte ci viene la nostalgia delle merendine che tanto apprezzavamo da bambini, un dolcetto classico molto pubblicizzato, e in molti a colazione o a merenda si divertivano a scoppiare il pacchetto per assaporare questa bontà.

Cercando in quaderno di ricette ho ritrovato questa ricetta che un’amica mi aveva suggerito per fare in casa i Buondì classici e mi è venuta voglia di farli e quindi di condividerli con voi.

Gli ingredienti utilizzati sono pochi e serve il lievito “pizzaiolo”, perché ha le caratteristiche del lievito di birra ma lievita istantaneamente.

Questa ricetta è molto simile a quella della colomba di Pasqua.

Buondì fatti in casa
Preparazione
20 min
Cottura
20 min
Tempo totale
40 min
 
La ricetta dei buondì si prepara con ingredienti naturali, sono buoni, soffici, gustosi e semplici da fare in casa, per la felicità di tutti a colazione e merenda.
Porzioni: 6 persone
Calorie: 340 kcal
Autore: Anna
Ingredienti
  • 200 g farina 00
  • 150 g farina manitoba
  • 120 ml latte tiepido
  • 120 g zucchero
  • 1 uovo
  • 60 g burro a temperatura ambiente
  • 10 g lievito di birra
  • 1 pizzico sale
per la copertura:
  • 70 g zucchero di canna
  • 50 g mandorle
  • 1 albume
  • granella di zucchero q.b.
Procedimento
  1. Mettete il latte in un pentolino e fatelo intiepidire sul fuoco, poi versatelo in un contenitore adatto e scioglietevi il lievito insieme allo zucchero, quindi lasciate riposare un minuto. Si formerà un poco di schiuma in superficie.
  2. In una ciotola abbastanza capiente setacciate insieme le farine ed aggiungete un pizzico di sale.
  3. Fate un buco al centro della farina, versatevi il latte con il lievito e aggiungete l'uovo leggermente sbattuto.
  4. Lavorate il tutto con le mani fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.
  5. Aggiungete all'impasto anche il burro a pezzetti.
  6. Continuate a lavorare il composto e mettetelo in una ciotola infarinata a lievitare almeno tre ore in un posto caldo.
  7. Formate delle porzioni di impasto dello stesso peso e lavorate ogni singolo pezzetto ottenendo dei panetti lisci. Lasciateli lievitare per almeno 6- 8 ore.
  8. Trascorso il tempo necessario alla lievitazione, frullate insieme le mandorle e lo zucchero grezzo di canna. Unite l'albume e mescolate.
  9. Spennellate i buondì con la glassa preparata e decorate con granella di zucchero.
  10. Fate cuocere i vostri buondì in forno preriscaldato a 180° per circa 20-30 minuti.
  11. Quando saranno cotti toglieteli dal forno e lasciateli raffreddare coprendoli con un panno, per non farli seccare.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *