I bocconcini di pollo al limone sono una ricetta sfiziosa, molto semplice e veloce da preparare. L’idea originale per realizzare in pochi minuti un secondo piatto saporito.

Bocconcini di pollo al limone facili e velociPreparare questi deliziosi bocconcini di pollo al limone richiede davvero poco tempo e il risultato finale è un secondo piatto molto gustoso che piace un po’ a tutti in famiglia, sia ai grandi che ai piccoli di casa.
Ve li consiglio, specialmente se avete poco tempo a disposizione e volete realizzare un pranzo o una cena veloce ma saporita.
Come vi dicevo la cottura del pollo al limone è veloce, tanto che potete prepararli all’ultimo minuto e servirli ancora caldi.

Bocconcini di pollo al limone
Preparazione
15 min
Cottura
10 min
Tempo totale
25 min
 
I bocconcini di pollo al limone sono una ricetta sfiziosa, molto semplice e veloce da preparare. L'idea originale per realizzare in pochi minuti un secondo piatto saporito.
Porzioni: 4 persone
Calorie: 230 kcal
Autore: Anna
Ingredienti
  • 500 g petto di pollo in pezzi
  • 1 limone
  • 10 g olio extravergine di oliva
  • 1/2 cipolla bianca
  • farina q.b.
  • burro q.b.
  • mentuccia q.b.
  • sale e pepe q.b.
Procedimento
  1. Lavate i petti di pollo e tamponateli con della carta da cucina, poi metteteli su un tagliere e fateli a pezzetti piccoli.

  2. Passate i bocconcini di pollo su un piatto con la farina, e infarinateli per bene.

  3. Mettete sul fuoco una padella antiaderente, scioglietevi una noce di burro e rosolate la cipolla tagliata a fettine molto sottili.

  4. Aggiungete un filo di olio extravergine di oliva, i bocconcini di pollo infarinati e infine il succo di un limone.

  5. Fate cuocere i bocconcini di pollo a fiamma vivace per circa 10 minuti, regolate di sale e di pepe, aggiungete la mentuccia, mescolate di tanto in tanto per evitare che i pezzi di pollo si attacchino tra loro, unite un filo di olio e abbassate un poco la fiamma.

  6. Servite i vostri bocconcini di pollo al limone accompagnati da verdure lessate, come spinaci o bietoline, oppure da patatine fritte o insalata fresca di stagione.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *