I biscotti Linzer sono dei classici biscottini a due strati con una farcitura di marmellata, tipici della pasticceria austriaca.

Biscotti Linzer, dolcezze tipiche dell'AustriaIn tema di dolci anche l’Austria vanta delle vere e proprie golosità, come i biscotti Linzer.

Deliziosi dolcetti con ripieno di confettura, formati da due parti di cui quella superiore è forata solitamente da un disegno a stella.

Questi biscottini molto golosi e raffinati sono anche belli come idea regalo.

Infatti dopo averli preparati con le nostre mani possiamo confezionarli in una bustina trasparente, e dopo averli chiusi con un legaccio li sistemiamo in una bella scatola di latta, et voilà, il nostro del dono è pronto!

E prima di passare alla ricetta vi ricordo che sono anche molto facili e veloci da cucinare.

Biscotti Linzer, dolcezze tipiche dell’Austria
Preparazione
15 min
Cottura
15 min
Tempo totale
30 min
 
I biscotti Linzer sono dei classici biscottini a due strati con una farcitura di marmellata, tipici della pasticceria austriaca.
Porzioni: 8 persone
Calorie: 400 kcal
Autore: Anna
Ingredienti
  • 250 g farina 00
  • 230 g burro
  • 130 g zucchero
  • 100 g mandorle sgusciate
  • 2 tuorli
  • 1 cucchiaino estratto di vaniglia in polvere in polvere
  • 1/2 cucchiaino cannella in polvere
  • 1 pizzico sale
  • la scorza grattugiata di un limone
  • zucchero a velo q.b.
  • confettura di lamponi o ribes q.b.
Procedimento
  1. Sistemate le mandorle in una teglia e infornatele a 180° per circa 10 minuti, quando saranno tostate toglietele dal forno e lasciatele raffreddare.
  2. Macinate le mandorle con 50 g di zucchero.
  3. In una ciotola a parte sbattete il burro ammorbidito con lo zucchero rimasto (80 g) per circa 3 minuti, utilizzate il mixer elettrico, fino a quando il composto non risulterà morbido e chiaro.
  4. Unite l'estratto di vaniglia, e continuando a mescolare, i tuorli e la scorza di limone grattugiata.
  5. A parte miscelate la farina setacciata con lo zucchero e le mandorle tritate in precedenza.
  6. Unite i due composti, quello secco e quello liquido, e amalgamate fino ad ottenere un impasto omogeneo.
  7. Avvolgete il panetto nella pellicola trasparente e mettetelo a riposare in frigorifero per almeno un'ora, e anche di più.
  8. Trascorso il tempo necessario al riposo dell'impasto, preriscaldate il forno a 180° C.
  9. Dividete in due parti l'impasto e stendete il primo allo spessore di circa 1 centimetro, poi con un taglia-biscotti tondo ricavate dei dischetti, mentre con un taglia-biscotti adatto ritagliate il disegno centrale a forma di stella.
  10. Regolatevi formando delle coppie di biscotti.
  11. Rilavorate gli scarti di pasta formando una nuova sfoglia per tagliare altri biscotti.
  12. Sistemate i vostri biscotti su una placca da forno ricoperta da carta da forno e infornate per circa 12 minuti (regolatevi con il vostro tipo di forno), i biscotti non devono diventare scuri.
  13. Togliete i biscotti dal forno e lasciateli raffreddare su una gratella.
  14. Ammorbidite la confettura di fragole o ribes: versatela in una casseruola e mettetela alcuni istanti a fuoco basso per sciogliere i grumi.
  15. Lasciate intiepidire la confettura e farcite i biscotti non forati.
  16. Accoppiateli con la parte forata e cospargeteli con lo zucchero a velo.
  17. Per conservare al meglio questi biscotti non farciteli immediatamente, ma soltanto quando pensate di consumarli.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *