Arrosto di vitello con verdure grigliate

L’ arrosto di vitello con verdure grigliate è un classico e ottimo secondo piatto, anche molto invitante.
L’arrosto di vitello è una ricetta classica della cucina italiana, ma anche un secondo piatto delle feste.

Arrosto di vitello con verdure grigliate

In questa preparazione il sapore delle verdure rimane intatto, perché vengono cucinate a parte. La ricetta è molto semplice da realizzare in casa, anche se richiede del tempo.

Il risultato è un arrosto di vitello da affettare, tenero e succoso che si può consumare anche come piatto freddo.

I tagli di carne migliori per l’ arrosto di vitello sono la sottofesa, lo scamone, il carré, la spalla arrotolata o la noce. Ricordate anche che questa ricetta richiede almeno due ore di tempo tra la preparazione stessa e la cottura al forno. Sarà il risultato finale a ripagarvi della fatica.

Ingredienti:
1 girello di vitello
2 cipolle
4 chiodi di garofano
olio extravergine d’oliva q.b.
2 melanzane tonde
2 zucchine
2 peperoni rossi o gialli
sale e pepe q.b.

Preparazione:
Salate bene la carne, introducete dei chiodi di garofano nelle venature e rosolatela in un tegame antiaderente con l’olio; giratela con un cucchiaio di legno per farle avere un colore dorato uniforme.

Mettete la carne in un piatto e tamponatela con della carta assorbente, poi salatela leggermente. Prendete la carne e sistematela in una teglia insieme alle 2 cipolle lasciate intere e fate cuocere in forno a 180° C per 1 ora e 30’ bagnandola di tanto in tanto con il fondo di cottura e brodo caldo.

Nel frattempo lavate tutte le verdure. Tagliate a fette le zucchine, buttando via il picciolo. Lo spessore delle fette deve essere di circa mezzo centimetro. Tagliate in due i peperoni, togliendo con cura la parte con i semi e il picciolo. Eliminate il picciolo alle melanzane e senza togliere la pelle, tagliatele a fette abbastanza spesse, di almeno un centimetro.

Spennellate le verdure con olio extravergine d’oliva, e iniziate grigliando i peperoni, metteteli sulla graticola rovente e fateli cuocere per circa 15 minuti, rigirandoli spesso. Quando diventano morbidi, toglieteli dalla graticola e metteteli a raffreddare.

Procedete con le zucchine e fatele grigliare per una decina di minuti, anche in questo caso rigirandole spesso.
Dopo le zucchine, cuocete le melanzane, in questo caso, devono restare sulla griglia dai 5 ai 7 minuti circa.

Mettete tutte le verdure grigliate insieme, salatele leggermente e irroratele con dell’olio extravergine d’oliva.
A fine cottura sgocciolate la carne, affettatela e irroratela con il suo sugo, accompagnatela con le verdure grigliate in precedenza e servite caldo.

Arrosto di vitello con verdure grigliate

La ricetta è molto semplice da realizzare in casa, anche se richiede del tempo. Il risultato è un arrosto di vitello da affettare, tenero e succoso che si può consumare anche come piatto freddo.
Preparazione20 min
Cottura1 h 30 min
Tempo totale1 h 50 min
Portata: Portata Principale
Cucina: Italiana
Keyword: Arrosto
Portate: 4 persone
Calorie: 156kcal
Autore: Anna

Ingredienti

  • 1 girello di vitello
  • 2 cipolle
  • 4 chiodi di garofano
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • 2 melanzane tonde
  • 2 zucchine
  • 2 peperoni rossi o gialli
  • sale e pepe q.b.

Procedimento

  • Salate bene la carne, introducete dei chiodi di garofano nelle venature e rosolatela in un tegame antiaderente con l’olio; giratela con un cucchiaio di legno per farle avere un colore dorato uniforme.
  • Mettete la carne in un piatto e tamponatela con della carta assorbente, poi salatela leggermente.
  • Prendete la carne e sistematela in una teglia insieme alle 2 cipolle lasciate intere e fate cuocere in forno a 180° C per 1 ora e 30’ bagnandola di tanto in tanto con il fondo di cottura e brodo caldo.
  • Nel frattempo lavate tutte le verdure.
  • Tagliate a fette le zucchine, buttando via il picciolo. Lo spessore delle fette deve essere di circa mezzo centimetro.
  • Tagliate in due i peperoni, togliendo con cura la parte con i semi e il picciolo.
  • Eliminate il picciolo alle melanzane e senza togliere la pelle, tagliatele a fette abbastanza spesse, di almeno un centimetro.
  • Spennellate le verdure con olio extravergine di oliva, e iniziate grigliando i peperoni, metteteli sulla graticola rovente e fateli cuocere per circa 15 minuti, rigirandoli spesso. Quando diventano morbidi, toglieteli dalla graticola e metteteli a raffreddare.
  • Procedete con le zucchine e fatele grigliare per una decina di minuti, anche in questo caso rigirandole spesso.
  • Dopo le zucchine, cuocete le melanzane, in questo caso, devono restare sulla griglia dai 5 ai 7 minuti circa.
  • Mettete tutte le verdure grigliate insieme, salatele leggermente e irroratele con dell'olio extravergine di oliva.
  • A fine cottura sgocciolate la carne, affettatela e irroratela con il suo sugo, accompagnatela con le verdure grigliate in precedenza e servite caldo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *