Gli anelli siciliani al forno sono un primo piatto che appartiene alla cucina tradizionale della Sicilia.

Anelli siciliani al fornoPer preparare questa ricetta va utilizzato un particolare formato di pasta, chiamata “anelli siciliani” che presenta la forma di un anello e lo spessore di uno spaghetto.

Si trova in quasi tutti i migliori supermercati della grande distribuzione. Per una buona riuscita del timballo è importante utilizzare questo formato di pasta.

Lo sformato di anelli siciliani al forno, o anelletti al forno è il classico piatto della domenica, molto corposo e nutriente per l’ampia quantità di ingredienti di cui è composto.

E’ tradizione preparare la pasta al forno anche per il classico picnic in campagna, o per un pranzo pronto al mare.

Se volte provare il piacere di addentare qualcosa di gustoso e magari avete già avuto il piacere di assaggiare questo piatto squisito eccovi la ricetta:

Anelli siciliani al forno
Preparazione
1 h
Cottura
20 min
Tempo totale
1 h 20 min
 
Gli anelli siciliani al forno sono un primo piatto che appartiene alla cucina tradizionale della Sicilia.
Porzioni: 6 persone
Calorie: 470 kcal
Autore: Anna
Ingredienti
  • 500 g pasta formato anelli siciliani
  • 400 g carne macinata mista
  • 300 g concentrato di pomodoro
  • 200 g prosciutto cotto
  • 200 g mozzarella
  • 150 g piselli già sgranati
  • 50 g pangrattato
  • 50 g parmigiano grattugiato
  • 50 g burro
  • 2 uova sode
  • 2 melanzane
  • 1 cipolla
  • 1 gambo sedano
  • 1 carota piccola
  • 1 spicchio aglio
  • 1 pizzico zucchero
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
Procedimento
  1. Iniziamo a preparare il ragù: tritate la cipolla, il sedano, la carota e l'aglio e rosolate il battuto con 4 cucchiai di olio; quando le verdure saranno appassite aggiungete la carne, fatela rosolare alcuni minuti, poi aggiungete il concentrato e 2 o 3 bicchieri di acqua.
  2. Condite con sale, un pizzico di zucchero, il pepe, aggiungete i piselli e continuate la cottura per circa 30 minuti mescolando di tanto in tanto. Il ragù dovrà risultare piuttosto morbido, aggiungete se necessario qualche cucchiaio di acqua.
  3. Nel frattempo che la salsa cuoce preparate il condimento.
  4. Tagliate le melanzane a cubetti, mettetele in acqua salata per una decina di minuti, quindi scolatele bene e friggetele in olio ben caldo, adagiandole poi su carta assorbente.
  5. Tagliate a cubetti la mozzarella, e mettetela a scolare il liquido in eccesso. Tagliate il prosciutto a listarelle e le uova sode a rondelle.
  6. Accendete il forno e regolatelo a 180°c. Nel frattempo lessate bene al dente gli anelli siciliani in abbondante acqua salata.
  7. Scolate la pasta, rimettetela nella pentola e conditela con tre quarti del ragù preparato, il burro e il formaggio grattugiato, mescolando bene.
  8. Prendete una capace pirofila da forno e ungetela con olio, spolverizzate il fondo ed i bordi con pangrattato e versatevi circa metà della pasta già condita.
  9. Accomodate sulla pasta le rondelle di uovo sodo, la mozzarella, le melanzane ed il prosciutto e ricoprite il tutto con il resto della pasta.
  10. Completate il timballo ricoprendo la superfice con il ragù rimasto e con una generosa spolverizzata di pangrattato, irrorate con un filo di olio e fate gratinare in forno per un quarto d'ora circa.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *