Alberi di Natale in salsa verde

Stuzzicanti alberi di Natale da servire come antipasto per le prossime feste natalizie. Una facile ricetta per realizzare degli alberelli in pancarrè, spalmati di maionese e salsa verde, poggiati su un tocchetto di formaggio dolce.
Alberi Di Natale In Salsa Verde
Questi simpatici antipasti sono semplici e velocissimi da preparare, originali da servire e molto gustosi.

Basta un’idea sfiziosa e un pizzico di fantasia per realizzare con le proprie mani queste ricette veloci ed originali, tante idee facili da realizzare per trasformare un semplice menù in un magico pranzo di Natale!

Ingredienti:
8 fette pancarrè grandi
maionese q.b.
formaggio dolce q.b.
!per la salsa verde
1 mazzetto prezzemolo
3 cucchiai olio extravergine di oliva
1 filetto acciughe sott’olio

Preparazione degli alberi di Natale in salsa verde:

Lavate e mondate dai gambi un mazzetto di prezzemolo. Inseritelo nel bicchiere del frullatore, unite tre cucchiai di olio extravergine di oliva e un filetto d’acciuga sott’olio. Azionate l’elettrodomestico e frullate fino ad ottenere una salsa verde, (se necessario aggiungete un poco di olio).

Procuratevi un taglia-biscotti a forma di alberello di natale. Sistemate le fette di pancarrè grandi (quelle del tipo sandwich americano) su un tagliere e con la formina metallica ritagliate la sagoma di alberello, procedete allo stesso modo con le altre fette.

Spalmate singolarmente ogni sagoma di pancarrè con un leggero strato di maionese, e poi con uno strato di salsa verde.

Prendete una bella fetta spessa di formaggio dolce, come la provola o l’Asiago, vanno bene anche altri tipi di formaggio, ritagliate dei dischetti larghi circa 2-3 cm e dallo spessore di 1 cm, che userete come basi per gli alberelli.

Spezzate in due parti uno stuzzicadenti e infilzatelo prima nella base di formaggio (dalla parte spezzata) e con la punta infilzate l’alberello. Procedete allo stesso modo con gli altri alberelli di Natale.

Sistemate gli stuzzichini in un vassoio e portate in tavola. (Buone feste e ricordatevi di togliere gli stuzzicadenti quando li consumate!)

Alberi di Natale in salsa verde

Stuzzicanti alberi di Natale da servire come antipasto per le prossime feste natalizie. Una facile ricetta per realizzare degli alberelli in pancarrè, spalmati di maionese e salsa verde, poggiati su un tocchetto di formaggio dolce. Sono semplici e velocissimi da preparare, originali da servire e molto gustosi.
Preparazione9 min
Cottura1 min
Tempo totale10 min
Portata: Antipasto
Cucina: Italiana
Keyword: Alberi
Portate: 4 persone
Calorie: 80kcal
Autore: Anna

Ingredienti

  • 8 fette pancarrè grandi
  • maionese q.b.
  • formaggio dolce q.b.

!per la salsa verde

  • 1 mazzetto prezzemolo
  • 3 cucchiai olio extravergine di oliva
  • 1 filetto acciughe sott'olio

Procedimento

  • Lavate e mondate dai gambi un mazzetto di prezzemolo. Inseritelo nel bicchiere del frullatore, unite tre cucchiai di olio extravergine di oliva e un filetto d'acciuga sott'olio. Azionate l'elettrodomestico e frullate fino ad ottenere una salsa verde, (se necessario aggiungete un poco di olio).
  • Procuratevi un taglia-biscotti a forma di alberello di natale. Sistemate le fette di pancarrè grandi (quelle del tipo sandwich americano) su un tagliere e con la formina metallica ritagliate la sagoma di alberello, procedete allo stesso modo con le altre fette.
  • Spalmate singolarmente ogni sagoma di pancarrè con un leggero strato di maionese, e poi con uno strato di salsa verde.
  • Prendete una bella fetta spessa di formaggio dolce, come la provola o l'Asiago, vanno bene anche altri tipi di formaggio, ritagliate dei dischetti larghi circa 2-3 cm e dallo spessore di 1 cm, che userete come basi per gli alberelli.
  • Spezzate in due parti uno stuzzicadenti e infilzatelo prima nella base di formaggio (dalla parte spezzata) e con la punta infilzate l'alberello. Procedete allo stesso modo con gli altri alberelli di Natale.
  • Sistemate gli stuzzichini in un vassoio e portate in tavola. (Buone feste e ricordatevi di togliere gli stuzzicadenti quando li consumate!)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *